Cesenatico ieri e oggi

+39(0547)672057
Ricerca Offerta
Visualizza tutte le offerte
I nostri hotels

RICERCA AVANZATA
filtra le offerte attive

Offerte Cesenatico

Tutte le offerte degli hotel di Cesenatico del Club Costa Vacanze Hotels


Cesenatico ieri e oggi

L'attuale città turistico-balneare di Cesenatico è sorta nel 1302 come porto di Cesena. Lungo oltre un chilometro, il porto-canale fu rifatto, intorno al 1500,secondo un disegno di Leonardo da Vinci, che progettò una sua divisione in due parti. Per regolare la marea, il celeberrimo scienziato dispose un bacino a nord e un canale chiuso a sud, denominato Vena Mazzarini. Su quest’ultima area si è ampiamente sviluppata la vasta stazione balneare di Cesenatico, che si protrae per diversi chilometri di fronte al mare, secondo quanto previsto da un efficiente piano regolatore a scacchiera, in atto sin dal principio dello scorso secolo, con lunghi e ampi viali alberati.

Oggi Cesenatico si presenta suddivisa nella parte storica e nella parte moderna, suddivisione venutasi a creare negli anni in seguito a degli avvenimenti storici e culturali che si sono susseguiti.

Il centro storico è rappresentato dal porto canale, mentro il moderno e turistico-balneare dal lungomare Carducci, lungo il quale sono sorti alberghi, negozi, ristoranti, pub, bar.

Passeggiando lungo il porto canale, si possono rivivere le vicissitudini storiche che lo hanno attraversato. Ad esempio, in Piazza Ciceruacchio, un profilo di piastrelle di diverso colore mette in risalto la pianta di una torre di avvistamento, distrutta durante le Guerre Napoleoniche. Lungo il Corso Garibaldi, si può visitare la casa nella quale pernottarono Giuseppe e Anita Garibaldi in fuga da Roma alla volta di Venezia nel 1849.

Sempre sul porto canale, ancora oggi, è possibile osservare le ultime tre conserve esistenti in tutto il Nord Italia. Costruite intorno al 1820 e attive fino all'inizio del XX secolo, le conserve erano delle strutture in cui era conservato il pescato. Il modo in cui erano state costruite permettevano di conservare il pescato a una temperatura di -5 gradi anche in estate.

Cesenatico iniziò ad essere interessata da una fioritura turistica in seguito al fervore di costruzione ed ampliamento edilizio avvenuti dopo il terremoto dell’anno 1875. Dopo due anni, il Consiglio municipale concesse al paese un prestito, affinché fossero realizzate delle opere pubbliche, capaci di ravvivarne l’aspetto e di riavviare un certo percorso economico locale. È in tale ambito che si pensò alla creazione del primo stabilimento balneare, inaugurato il 22 Maggio 1878, che permettesse di sfruttare le bellezze e la capacità attrattiva delle spiagge di Cesenatico. A partire da quella data, anche grazie allo sviluppo e all'ampliamento di nuove reti di comunicazione, inizia la nascita della Cesenatico turistica così come oggi si presenta, con alberghi, colonie, stabilimenti balneari e molto altro.

Intorno alla metà degli anni '50 del secolo scorso, fu costruito un grattacielo sul Viale Carducci, che doveva essere assunto a simbolo della Cesenatico moderna.

 


 

Trova l'offerta giusta per te!